Coaching

Per tendere ad una prestazione eccellente,
occorre agire in due direzioni:
sviluppare il potenziale e limitare le interferenze.

 Dalla Norma UNI 11601:2015

“Il Coaching è un processo di partnership finalizzato al raggiungimento degli obiettivi definiti con il Coachee (e con l’eventuale committente). L’agire professionale del Coach facilita il Coachee nel migliorare le prestazioni professionali e personali mediante la valorizzazione e il potenziamento delle sue risorse, capacità personali e competenze. Queste influenzano il potenziamento dei risultati e più in generale del benessere del Coachee.”

Parliamo di una disciplina che, a differenza di altre professioni, è orientata all’azione e al risultato.
Consiste nel concentrarsi sulla definizione e il raggiungimento di obiettivi specifici, tenendo sempre come focus principale le attitudini, l’unicità e le reali volontà del cliente.

Esiste una “Formula del Coaching” originaria, ed è quella proposta a metà degli anni ’70 dall’istruttore di tennis – oggi considerato il padre del Coaching – Timothy Gallwey. Gallwey afferma che la Prestazione (individuale o di team) è ottenuta dall’interazione tra l’utilizzo del potenziale disponibile con l’azione limitante delle interferenze interne ed esterne.

Prestazione = potenziale – interferenze

Da questa formula si evince che, per tendere ad una prestazione eccellente, occorre agire in due direzioni: sviluppare il potenziale e limitare le interferenze.

Cosa possiamo fare

In generale, i Coach di Nive, sviluppano percorsi di Life/Personal Coaching, Business Coaching, Executive Coaching, Corporate Coaching

Life/Personal Coaching

è rivolto alla persona, per facilitare e affiancare le persone nell’elaborare programmi concreti di auto-sviluppo e auto-efficacia, verificabili attraverso la creazione e consolidamento di obiettivi e/o una direzione attesa.

In Azienda, invece, sempre di più si sceglie di affiancare o sostituire alla tradizionale formazione un approccio basato sul Coaching. 

Poiché questo approccio,  focalizzato e orientato soprattutto al raggiungimento e creazione di obiettivi specifici, risulta essere uno strumento più efficace nel generare cambiamenti reali rispetto alle tradizionali modalità di formazione. 

Business Coaching

Crea, sviluppa, valorizza e potenzia le competenze e le attitudini delle persone interessate ai processi di Business. Questo permette di raggiungere facilmente e in maniera sostenibile i risultati attesi dalla direzione o dall’impresa.

Executive Coaching

Crea, sviluppa, valorizza e potenzia le competenze, i comportamenti e il lavoro delle persone con responsabilità di Direzione (Amministratore Delegato, Direttore Generale, Direttori, ecc…)

Corporate Coaching

Crea, sviluppa, valorizza e potenzia le competenze, i comportamenti e il lavoro delle persone e ruoli sui quali l’Organizzazione decide di investire (Middle Management, Persone chiave, Talenti, ecc…)

Come METODO, il Coaching si basa e struttura in questo modo:

  • Relazione facilitante: creazione di una collaborazione e alleanza di lavoro tra due soggetti: il Coach e il/i Coachee (Cliente).
  • Sviluppo del potenziale e dell’unicità: individuazione, rafforzamento e allenamento del potenziale della persona o del gruppo.
  • Gestione delle interferenze: generare consapevolezza per comprendere come gestire e trasformare le interferenze (interne/esterne) della persona o del gruppo.
  • Lo sviluppo della consapevolezza e della responsabilità: creazione di un piano/programma di crescita e sviluppo di sé, individuando la propria visione, l’identità, i valori, le capacità, i comportamenti e il proprio ambiente, per scegliere azioni e modalità allineati ad essi.
  • Obiettivi e piani d’azione: creare e implementare i propri programmi di miglioramento.
  • Monitoraggio: verificare i propri risultati attraverso follow-up guidati e restituzione di feedback.

Aree di intervento

Robert Dirlts, nel suo libro “Il manuale del Coach”, elenca le aree in cui più frequentemente si interviene con il Coaching:

  • Generare nuove possibilità
  • Fare delle scelte
  • Organizzare le aspettative relative a se stessi e agli altri
  • Comunicare efficacemente
  • Gestire il tempo
  • Apprendere dagli errori del passato
  • Risolvere i problemi
  • Migliorare i rapporti di lavoro
  • Gestire gli alti e bassi
  • Trovare un equilibrio tra vita privata e professionale
https://mlbjt75j4qjb.i.optimole.com/w:1527/h:1080/q:mauto/f:avif/https://nivesrl.it/wp-content/uploads/2020/09/Logo-scelto-NIVE.png
NIVE srl unipersonale

Sede Legale:
Via Santi Martiri 59
30023 – Concordia Sagittaria (VE) – IT
P.IVA: IT04463600272
C.F.: 04463600272
Codice destinatario: M5UXCR1
PEC: nivesrl@pec.it

Rimani in contatto con noi

©2021 Nive srl. Tutti i diritti sono riservati | Privacy Policy | Cookie Policy